Veranda: una stanza in più (sia d’estate sia d’inverno)

23 . Mar . 2021 | in Comfort abitativo, Risparmio energetico, Infissi e serramenti, Detrazioni fiscali


Un’estensione dello spazio abitativo, un’oasi di vetro luminosa e confortevole tutto l’anno: la veranda ti permette di trasformare la tua casa annullando i confini tra interno e esterno.

C’è una new entry in famiglia e in casa si comincia a stare stretti? Sogni un secondo bagno, una stanza adibita ad ufficio, un soggiorno separato dalla sala da pranzo? Non sempre è necessario traslocare in una casa più grande!

Se hai a disposizione un balcone, un terrazzo o un giardino, anche di piccole dimensioni, puoi valutare l’idea di chiuderlo con una veranda e ottenere così un nuovo luminoso ampliamento per la tua casa, che si presta incantevolmente come zona relax immersa nella natura, riparata dal freddo e dalle intemperie.

E non pensare solo al classico giardino d’inverno: le soluzioni che la veranda offre sono molteplici. Con la consulenza di un bravo progettista (e dei giusti serramenti Torino) potrai vedere balconi e terrazze trasformarsi in camere, bagni o ampliamenti veri e propri della tua cucina.

L’aspetto del risparmio energetico poi, non è da sottovalutare: la veranda consente di consumare meno per il riscaldamento durante l’inverno e di evitare un uso eccessivo del condizionatore durante l’estate, migliorando notevolmente il comfort interno della casa.

Infissi in PVC Finstral per una veranda da vivere tutto l’anno

Finstral, leader nella produzione di infissi in PVC e di serramenti Torino, ha già realizzato il sogno di molte famiglie realizzando delle vere proprie oasi di vetro che annullano il confine tra l’ambiente interno ed esterno della casa.

Le verande Finstral sono dotate di strutture perfettamente isolate, grazie ai vetri basso-emissivi e ai profili con nucleo in PVC, che assicurano la tenuta perfetta dell'intera costruzione. Tali prestazioni garantiscono un isolamento ottimale in tutte le stagioni, rendendo la veranda un ambiente godibile tutto l’anno.

L’offerta di Finstral è davvero ampia e comprende vari stili di verande. Scopriamoli insieme!

Veranda Penta, serramenti in PVC Finstral

Penta

La veranda a “tutto vetro”: montanti di soli 50 mm per un aspetto minimale e moderno, con le superfici vetrate più ampie sul mercato.

Veranda Cubo, serramenti in PVC Finstral

Cubo

La veranda sobria con profili sottili e un tetto piano che può essere prolungato a copertura della terrazza.

Veranda Classic, serramenti in PVC Finstral

Classic

La veranda tradizionale che garantisce versatilità ed eleganza, disponibile in numerose forme e ad angolo.

Approfitta del Bonus Verande 2021

Fino al 31 dicembre del 2021 se hai intenzione di costruire una veranda esterna (per una casa o per un esercizio commerciale) puoi godere di una detrazione che riguarda il 50% dell’ammontare complessivo (iva 22% inclusa), valida fino a 230 € al mq, detraibile in 10 rate uguali, in 10 anni.

Si può accedere al Bonus solo acquistando strutture che certificano un risparmio energetico, come nel caso delle verande Finstral.

Come orientare la veranda

Scegliere l’orientamento e quindi l’esposizione della tua veranda è un passaggio fondamentale, perché influenzerà in modo notevole l’uso che ne farai. Per ogni tipo di esposizione, ci saranno vantaggi e svantaggi da considerare in termini di condizioni climatiche.

Una veranda rivolta a est permetterà di accogliere i primi raggi di sole mattutini e di godere una piacevole ombra durante il pomeriggio. Questa scelta farà della veranda il luogo perfetto per una colazione rilassante o per una pausa rinfrescante durante le calde giornate estive.

Se si desidera una veranda fresca in tutte le stagioni sarà da prediligere un orientamento a nord. Questa scelta è molto vantaggiosa in previsione di estati molto calde. Quindi è un’opzione consigliabile a chi vive in località caratterizzate da un clima molto generoso e che abbia necessità di proteggersi dal sole e da un caldo estivo troppo aggressivo.

Infine l’orientamente a sud/sud-ovest permetterà di godere di una temperatura molto piacevole durante la mezza stagione. Per contro, durante i mesi estivi si rischierà di patire il caldo, a meno che non si adottino delle precauzioni, quali tapparelle o aria condizionata. Chi ama il sole e il caldo apprezzerà senz’altro questo orientamento, ma nei pomeriggi estivi particolarmente assolati, si potrebbe rimpiangere un po’ di ombra.

L’installazione

Prima di lanciarti nel progetto della veranda dei tuoi sogni è importante verificarne la fattibilità a norma di legge, altrimenti potresti incorrere in sanzioni. La veranda, in quanto struttura chiusa, rappresenta secondo la legge un aumento del volume e della sagoma dell’abitazione, pertanto la sua costruzione è indispensabile richiedere un permesso presso il comune di appartenenza.

Per realizzare una veranda nel rispetto della legge (e senza il rischio di sanzioni) i passaggi necessari sono:

  1. Coinvolgere un architetto, geometra o ingegnere e realizzare un progetto della veranda;
  2. Predisporre i moduli per la richiesta di autorizzazione ai lavori;
  3. Richiedere, qualora si tratti di un condominio, l’autorizzazione degli altri condomini;
  4. Presentare i documenti descritti sopra presso l’ufficio competente del Comune di appartenenza.

La veranda può essere utilizzata come zona living, ma per legge non può essere adibita a camera da letto.

Ti è venuta voglia di trasformare il tuo terrazzo in un’incantevole veranda? Allora dai un'occhiata alla pagina dedicata alle verande e prendi appuntamento col nostro staff per una consulenza gratuita.